© 2019 by Deep Marketing Italy

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

Nuovi testi espansi Google Ads

Quante volte avete avuto bisogno di più spazio e più caratteri per i vostri annunci? Finalmente, grazie ai nuovi espansi, è possibile. Ma come funzionano? E cosa ne sarà dei vecchi annunci?

Qualche settimana fa Google ha presentato un aggiornamento sugli annunci espansi di Google Ads. La novità sono due: da ora sarà possibile scrivere un terzo titolo ed una seconda riga di descrizione. Non solo: entrambe le righe di descrizione vengono portate da 80 a 90 caratteri.

Ecco una tabella per riassumere le novità:




Attenzione però: ilterzo titolo e la seconda riga di descrizione non appariranno sempre. Quando e perché appariranno? Al momento solo l’algoritmo di Google lo sa...

Cosa succederà ai miei vecchi annunci?


Calma e sangue freddo: i vecchi annunci NON spariranno, né verranno toccati/aggiornati da Google. Dormite sonni tranquilli: non arriverà nottetempo il Grande Fratello a cancellare il vostro lavoro o ad allungare (con testi a caso) i vostri testi!


Perché questa è una buona notizia



Per un motivo molto semplice: vi sarà più semplice testare.

Quante volte vi siete dannati l’anima perché volevate aggiungere una keyword o qualche benefit del vostro/prodotto servizio nella descrizione ma non avevate spazio?Quello che dovreste pensare adesso è:

Oh, finalmente posso mettere TUTTI i miei benefit nella descrizione!

Sì, perché, forse una lista (di benefit, di prodotti… fate un po’ voi può non sembrare il massimo esteticamente, ma può fare la differenza quando si tratta di far conoscere i vostri prodotti/servizi.

Cosa NON fare


Ricordatevi però che il terzo Titolo e la seconda Descrizione appaiono sempre.

Quindi evitate nel modo più assoluto di mettere la vostra Call-To-Action nel terzo Titolo o i vostri benefit principali nella seconda Descrizione.